Palio dei Fiaschi

CENNI STORICI
Il Palio dei Fiaschi è una storica corsa tra le contrade di Pozzuolo che rievocano, con l’allegoria dei Fiaschi giganti, la tradizione contadina della vendemmia e dell’imbottigliamento del vino, momenti tipici e sempre vivi del mese di settembre. Giunto alla sua 32° edizione, il Palio fa rivivere una forma di competizione che richiama l’amore per il proprio lavoro, per la terra e per quanto c’è di più tipico e forte nel territorio. Oltre ad essere spettacolare per l’imponenza dei fiaschi, il Palio fa assaporare un sano sentimento di coinvolgimento paesano collettivo.

LE CONTRADE
Castellaro
E’ la contrada della zona che guarda alle colline toscane fino alla contea di Laviano.
Colori: giallo e viola

Mulino
E’ la contrada della zona interna che lambisce i confini verso la frazione Casamaggiore.
Colori: celeste e bianco

Fonte
E’ la contrada ad Est del paese nella zona più vicina a Castiglione del Lago.
Colori: verde e arancio

Scopeti
E’ la contrada della zona boschiva che guarda in direzione della frazione di Piana.
Colori: bianco e verde.

———————————————————————-

Domenica pomeriggio dalle 15 in poi la manifestazione parte con la sfilata per l’imbandierate vie del paese con bande musicali, sbandieratori, gruppi folkloristici, trattori d’epoca, cavalli, buoi etc. Nel tardo pomeriggio il Palio di 5 Maxi Fiaschi rappresentati le contrade del paese: Castellaro, Centro, Mulino, Fonte, Scopeti.
Vi proponiamo alcune immagini provenienti da YouTube:

Sfilata e Palio dei Fiaschi 2011:


Sfilata e Palio dei fiaschi 2012:




Sfilata e Palio dei fiaschi 2014:

Annunci